Superare gli ostacoli alla perdita di peso


superare gli ostacoli alla perdita di peso

Il suo obiettivo è aiutare a superare gli ostacoli alla perdita e al mantenimento del peso incontrati dai pazienti trattati con metodo tradizionale ossia con la sola prescrizione di una dieta. La CBT -OB si basa su un rapporto di collaborazione tra medico e paziente, in cui il paziente è parte attiva del suo percorso e diventa esperto della sua problematica e di come trattarla. Il paziente è libero di scegliere i propri cambiamenti, mentre il medico gli fornisce le conoscenze, le informazioni e le procedure che servono per farlo.

Il protocollo ambulatoriale prevede un lavoro di equipe di cui fanno parte un medico nutrizionista, uno psicoterapeuta e uno scienziato motorio.

superare gli ostacoli alla perdita di peso

Si inizia con un incontro preliminare in cui il medico raccoglie i dati anamnestici, visita il paziente e richiede eventuali esami per tracciare al meglio il quadro clinico. Si discutono con il paziente i pro e contro del cambiare il proprio stile di vita e si trova il momento giusto per iniziare il percorso: per esempio, se un paziente sa che dopo un mese partirà per le vacanze, è meglio aspettare.

superare gli ostacoli alla perdita di peso

Poi si parte con la fase 1 che ha una durata di 6 mesi ed è una fase di perdita di peso. Gli incontri sono settimanali per i primi 2 mesi, successivamente si passerà a una visita ogni 2 settimane.

Fresh articles

Componente fondamentale di questa fase è imparare ad affrontare gli ostacoli alla perdita peso. Di queste difficoltà ne esistono diversi e variano da persona a persona, quindi, individuate quelle proprie del paziente, si inizia a lavorare dal punto di vista cognitivo per superarli.

superare gli ostacoli alla perdita di peso

Il punto forza della CBT-OB è proprio il lavoro che si fa su questi aspetti spesso tralasciati da altri approcci. Raggiunti gli obiettivi della fase 1, prima di avanzare con la successiva, ovvero il mantenimento del peso corporeo raggiunto, si discutono quali possono essere gli ostacoli a questa nuova fase e si stabiliscono le procedure, ad esempio la misura settimanale del peso, e le abitudini da portare avanti.

Per affrontare preventivamente superare gli ostacoli alla perdita di peso future situazioni di rischio come una vacanza, un cambio lavoro o altri eventi particolari o stressanti prepareremo insieme un piano scritto in cui individuare le procedure da applicare contro le ricadute.

La fase 2 vera e propria ha la durata di 1 anno e le sedute sono mensili.

superare gli ostacoli alla perdita di peso